Mt 19,23-30 – B.V.M. Regina

“Difficilmente un ricco entrerà nel regno dei cieli. È più facile che un cammello passi per la cruna di un ago, che un ricco entri nel regno dei cieli. Chi sono i ricchi? Chi non possiede nulla? No! Il Vangelo ci suggerisce che sono colori i quali sono in ostaggio delle cose che hanno e che posseggono.. Se puntiamo tutta la nostra felicità su salute, lavoro, beni non appena queste cose verranno meno, verrà meno anche la nostra felicità. Se invece la nostra felicità dipende da quanto ci sentiamo amati, allora siamo certi che tutta l’opera di Dio consiste nell’amore in una maniera definitiva e affidabile da non cercare altro. Chi si sente amato non cerca altro, sta bene dove sta. Certo se questo lo dobbiamo raggiungere noi con le nostre forze non riusciremo, ma Gesù ci viene in aiuto: “nulla è impossibile a Dio”. Lasciamoci amare da Lui e troveremo gioia e felicità che nessuno ci toglierà. Chi è amato è felice di tutto, anche delle cose più piccole della vita.

Condividi su:
Lascia un commento